Al momento stai visualizzando Barcolana, quando la vela spinge tutta una città
barcolana al momento della partenza

Barcolana, quando la vela spinge tutta una città

Barcolana, quando la vela
spinge tutta una città

Coppa d'Autunno, la regata più grande del mondo

La Barcolana è una regata storica, nata nel 1969 per iniziativa della Società Velica di Barcola e Grignano. E’ conosciuta da tutti come Barcolana ma la sua denominazione corretta sarebbe Coppa d’Autunno.

La regata si svolge di fronte al lungomare triestino, appunto Barcola, ogni anno la seconda domenica di ottobre. La partecipazione alla Barcolana è sempre particolarmente numerosa, partecipano barche a vela di ogni forma e dimensione, purchè abbiano uno scafo di almeno sei metri di lunghezza.

Alla prima edizione parteciparono 51 barche. Fino agli anni 70 la Barcolana rimase un evento legato esclusivamente al territorio di Trieste, con quello spirito di festa e nostalgia che si respira prima di ritirare le barche per l’inverno. Con gli anni 80 e il boom economico, la regata diventò internazionale, con le prime vittorie straniere e gli sponsor. Da allora è tutto un crescendo di nomi e numeri.

Oggi  la Barcolana è la regata velica più grande del mondo per numero di partecipanti, circa 25mila velisti e un totale di 250mila persone coinvolte!
Ma ciò che la rende unica, è che sulla linea di partenza potrete vedere la barchetta a vela con a bordo un gruppetto di amici, ed a fianco barche di 30 metri con equipaggi professionisti!

un mare di eventi a contorno della regata

Ma la Barcolana non è solo una regata, durante tutto il week end, a contorno della grande manifestazione, la città sarà animata da un mare di eventi, con concerti e decine di stand enogastronomici.
Lungo le Rive, di fronte alla monumentale Piazza Unità d’Italia, viene creato il “villaggio Barcolana” che consiste in un centinaio di stand che vendono prodotti enogastronomici, gadget e abbigliamento legato alla vela e molto altro.
Inoltre sia il venerdì sera che il sabato si tiene il “Barcolana Music Festival“, due concertoni gratuiti con gli artisti italiani del momento.
Se vi piace tirare fino a tardi, dopo i concerti, non faticherete a trovare bar e locali aperti tutta la notte, ma ricordatevi che la domenica mattina la Barcolana inizia alle 10! 

il percorso della regata

La barcolana si svolge su un percorso di circa 15 miglia a vertici fissi: un quadrilatero con linea di partenza tra il Castello di Miramare e la sede della Società Velica di Barcola e Grignano. La linea di arrivo è stata collocata nel 2014 nel tratto di mare di fronte a Piazza Unità d’Italia. Lo scopo era quello di dare la possibilità a chi segue la regata da terra di viverla in prima persona. Il percorso nel corso degli anni ha subito diverse modifiche e per molto tempo, ha avuto una boa collocata in acque slovene. In occasione della cinquantesima edizione, dato l’elevato numero di partecipanti, la linea di partenza è stata ampliata di 500 metri per consentire il posizionamento a tutte le imbarcazioni

e se non ho la barca?

La Barcolana è diventata un “must” per velisti di tutta Europa e curiosi di ogni razza, il bello é che l’importante non è il piazzamento, l’importante è esserci e divertirsi.
Veleggiare fianco a fianco con barche blasonate, alcune famose in tutto il circuito mondiale, districandosi tra circa duemila imbarcazioni, è un’emozione che lascia il segno. Sia per chi ha già vissuto quest’esperienza altre volte, sia per quelli che la provano per la prima, non ci sono parole per descrivere le sensazioni che si provano!

Se sei un appassionato di vela ma non hai una barca o la tieni in porti troppo lontani per raggiungere Trieste, o semplicemente vorresti provare questa esperienza, hai la possibilità di acquistare un posto in un equipaggio, partecipando così all’evento, semplicemente arrivando in Slovenia e salendo in barca il sabato, o anche direttamente la domenica.
Partecipare alla Barcolana è facile con Nautico Pirano, puoi unirti a uno dei nostri skipper che partecipano all’evento e veleggiare con la sua crew nello spirito giocoso che contraddistingue questa competizione.
Lo skipper penserà alle iscrizioni e agli aspetti tecnici, voi dovrete solo divertirti e dare il massimo durante la gara.

e per chi non partecipa alla regata...

Se non sarete parte di uno degli equipaggi iscritti alla regata, il modo migliore di osservarla è quello di salire sulla terrazza del Santuario di Montegrisa chiamato “formaggino” dai triestini (a causa della sua discutibile architettura), da cui godere di una vista mozzafiato su tutto il Golfo di Trieste. Un’altra idea potrebbe essere quella di fare una passeggiata sulla cosiddetta strada Napoleonica, una via pedonale panoramica, che dall’Obelisco di Opicina raggiunge il Borgo San Nazario. Da li potrete scattare delle foto fantastiche! Per correttezza bisogna però dire che l’immagine più emozionante di Trieste si coglie dal molo Audace, una lunga e ampia “passerella” di pietra protesa in mare, e luogo prediletto da turisti e triestini per romantiche passeggiate. Da qui, con le spalle al mare, si ammirano lo scenografico profilo delle architetture di piazza Unità d’Italia e dei palazzi che sfilano lungo le rive. Con la loro architettura raccontano la storia di questa città, inevitabilmente associata a quella dell’impero Asburgico, che per certi versi, ancora influenza il carattere e le usanze dei suoi abitanti.

Che sia per una gita di un giorno in barca a vela o per un weekend diverso, la Barcolana è un’occasione unica che si ripete ogni anno la seconda domenica di ottobre!

buona Barcolana a tutti!

Forza, sali a bordo con noi!

Barcolana vista da una barca

Lascia un commento

Información básica sobre protección de datos Ver más

  • Responsable: Seftiko.
  • Finalidad:  Moderar los comentarios.
  • Legitimación:  Por consentimiento del interesado.
  • Destinatarios y encargados de tratamiento:  No se ceden o comunican datos a terceros para prestar este servicio. El Titular ha contratado los servicios de alojamiento web a SiteGround que actúa como encargado de tratamiento.
  • Derechos: Acceder, rectificar y suprimir los datos.
  • Información Adicional: Puede consultar la información detallada en la Política de Privacidad.